STABIAE, SCUOLA SEMPRE VINCENTE!

Si è svolta il 5 giugno presso l’Hotel dei Congressi di Castellammare di Stabia con grande affluenza di pubblico   la Cerimonia di Premiazione dei vincitori della IV edizione del Concorso  Lions - Leo  Castellammare di Stabia “Come vorresti la tua Città  Valorizzazione e promozione del Paesaggio del tuo Territorio.

Obiettivo del Concorso è stato quello di orientare i giovani a sviluppare l’interesse e la creatività per il miglioramento economico e sociale del territorio di appartenenza; creare opportunità per giovani meritevoli, contribuendo a diffondere in essi i valori della cittadinanza attiva; concretizzare le idee e tradurle in azioni.

Numerose  le scuole del Territorio che hanno partecipato al Concorso: su tutte la Scuola Stabiae ha trionfato ottenendo  dalla giuria di esperti nominata dalla Commissione organizzatrice, attraverso una proposta di progetto contenente un video dalla durata massima di due minuti accompagnato da una breve relazione, il podio al completo  e una menzione di merito. 

Mediante la  lettura e la   successiva interiorizzazione  delle Indicazioni fornite dalla Carta Nazionale del Paesaggio del 14 marzo 2018, a cura del Ministero dei beni e delle attività culturali  e del turismo, tramite l’Osservatorio nazionale per la qualità del paesaggio, gli  obiettivi della Scuola vincente  sono stati  quelli di promuovere l’educazione e la formazione alla cultura e alla conoscenza del paesaggio e di tutelare e valorizzare il paesaggio come strumento di coesione, legalità, sviluppo sostenibile e benessere anche economico.

I lavori presentati dalla Scuola Stabiae hanno costituito per gli alunni un' autentica riflessione sulla propria terra natia: Castellammare di Stabia.

Essa sorge  in una posizione strategica sul golfo di Napoli, protetta alle spalle dai monti Lattari e circondata da una pianura fertilissima. È, inoltre, una città ricca di sorgenti termali che ne hanno fatto da sempre un posto ideale di villeggiatura,  ma che oggi non sempre viene tutelata e valorizzata.

Gli alunni vincitori della Stabiae, attraverso   stili e ispirazioni multiformi, hanno manifestato un bisogno urgente di sviluppo della sostenibilità  e di educazione costante dei giovani e delle generazioni future, in modo tale che  il cittadino possa sentirsi in piena armonia con la propria Terra, e non in equilibrio precario, ma immaginando un metaforico abbraccio con la sua dolce e ridente Castellammare…

Orgogliosa e felice del risultato ottenuto la  Dirigente Scolastica Francesca Paola Toricco; unica la capacità dei docenti della Stabiae  di ridisegnare volta per volta la rotta da seguire e di predisporre itinerari formativi in grado di sollecitare la partecipazione attiva degli alunni all’elaborazione personale della cultura, oltre che stimolare la curiosità, l’interesse, la motivazione ad apprendere; entusiasti  gli alunni che attraverso i loro sorrisi gioiosi rappresentano la linfa vitale della Stabiae, beato chi li VEDE  e non chi  li guarda solo! 

Ed ora, iniziamo un fantastico tour con la visione dei video premiati ai quali sarà data la massima diffusione con la divulgazione presso le istituzioni locali e, nell’ambito dell’associazione Lions, sia a livello nazionale che internazionale.

Al primo posto si è classificato il video della classe Prima E guidata dalla prof.ssa Maria Cristina Menduto: le grandi risorse della città stabiese e i suoi possibili percorsi per un turismo di tipo sostenibile a Castellammare: città di mare… città d’amare, che ormai ha reso suo il motto: POST FATA RESURGO!

La classe Terza C con la prof.ssa Giovanna Cacace  ha conquistato il secondo posto attraverso un montaggio di un template in cui si evidenzia il valore di Castellamare di Stabia quale terra accogliente, ricca di grandi opere magnifiche, personalità  e culla di tradizioni…

Partendo dall’ascolto della canzone di Simone Cristicchi: Abbi cura di me, attraverso un laboratorio di scrittura creativa con la prof.ssa Marianna Imparato, la classe Seconda I ha ottenuto il terzo posto,  pensando  ad una richiesta da parte di Castellammare  di non essere trascurata a causa di disordine, edilizia selvaggia, crescita disordinata di alberghi, inquinamento e dissesto ambientale, sviluppo di attività illegali, stravolgimento e mercificazione della cultura locale, snaturamento complessivo della sua identità.. a favore  di una crociata  in nome della Bellezza.

La prof.ssa Giovanna di Dio Cerchia con gli alunni della classe Terza E, attraverso un video sulla ricchezza dei beni culturali stabiesi, hanno ricevuto  al concorso menzione di merito

 

 

Insomma, la Scuola Stabiae vola sempre più in alto… in modo corresponsabile con il  progetto formativo dei propri alunni, collocando tale progetto  in un disegno che travalica le mura scolastiche e che fornisce agli allievi competenze che sostengono i loro specifici progetti di vita!!!

GALLERIA  FOTO PREMIAZIONE

 

 

 

Submit to FacebookSubmit to Twitter

Joomla templates by a4joomla

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Potrebbero essere utilizzati sia cookie tecnici sia cookie di parti terze. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.